Val di Ledro

Uno scrigno incantato

A  pochi chilometri da Torbole si distende una valle incantata e piena di sorprese archeologiche, naturali e gastronomiche: la Val di Ledro.

All’inizio della valle nei pressi di Molina di Ledro troverai il museo delle Palafitte di Ledro che raccoglie i reperti ritrovati nella grande area archeologica di un villaggio dell’età del Bronzo, circa 4000 anni fa, scoperta nel secolo scorso proprio sotto le acque del lago.

Oltre ad aver ricostruito un gruppo di palafitte con gli oggetti della vita quotidiana si svolgono qui anche attività ludiche e didattiche per i bambini.

Ma la Val di Ledro è poi famosa anche per la sua storia di inteso passaggio fra il territorio bresciano e quello trentino, per ultimo fu Garibaldi che qui nel 1866 pronunciò la celebre frase “Obbedisco” rinunciando così alla liberazione del Trentino da parte dell’Italia.

La gastronomia ripropone in questa valle curiosamente alcune ricette austroungariche come “Lo gnocco boemo”, dovute al fatto che durante la prima guerra mondiale l’intera popolazione fu trasferita in Austria essendo che la Val di Ledro si trovava proprio sulla prima linea.

Da questo forzato e prolungato soggiorno nasce la “cucina dell’esodo” oggi molto rivalutata ed proposta nei migliori ristoranti della vallata.

Curiosità e indicazione più specifiche le potrete richiedere all’arrivo in Hotel  

Dove siamo

Contatti

HOTEL BENACO
Via Benaco,35
38069 TORBOLE SUL GARDA TN • ITALIA
LAGO DI GARDA • TRENTINO
+39 0464 505364
info@onbenaco.com